Lettere e Beni Culturali

Il Corso di laurea offre:

  • possibilità di scelta tra due classi di laurea: classe L-10 Lettere e classe L-1 Beni Culturali
  • strumenti e metodologie per la comprensione della tradizione letteraria (greca, latina, italiana) e archeologico-storico-artistica
  • laboratori di linguistica italiana, letteratura italiana, archeologia
  • possibilità di svolgere periodi di studio all’estero
  • ambiente vivace in cui coltivare i propri interessi culturali anche grazie a iniziative seminariali di qualità

Discipline letterarie: dalla letteratura greca e latina a quella italiana (dalle origini alla contemporaneità)

  • Discipline linguistiche: lingua greca, lingua latina, linguistica italiana e generale
  • Discipline archeologiche: dall’età preromana a quella cristiana e medievale
  • Discipline storico-artistiche: dal Medioevo alla contemporaneità
  • Discipline storiche e geografiche
  • Lingua inglese

Con quale approccio?

  • Lezioni teoriche
  • Approccio interdisciplinare

Si partecipa ad un concorso di ammissione i cui requisiti sono riportati nei bandi:

  • anticipato (marzo/maggio): consigliato per assicurarsi il posto; possono partecipare anche gli iscritti all’ultimo anno delle superiori, si accede con test selettivo – Test OnLine CISIA (TOLC)
  • standard (luglio/agosto)
  • posticipato (settembre/ottobre), se ci sono ancora posti disponibili

Alla pubblicazione della graduatoria definitiva, gli ammessi possono immatricolarsi, pagando la prima rata tasse

Classe di Laurea
L10 Lettere
Classe di Laurea Interclasse
L1 Beni Culturali
200 Posti disponibili
Lingua Italiano
Durata 3 Anni

Descrizione

Il Corso di laurea è articolato in due percorsi: uno orientato all’antichità e uno orientato alla modernità. Il primo prevede per la laurea in Lettere un curriculum classico che privilegia gli studi filologici, letterari e linguistici dell’antichità, mentre per la laurea in Beni Culturali un curriculum archeologico, incentrato sullo studio dell’archeologia. Il secondo percorso prevede per la laurea in Lettere un curriculum moderno che privilegia gli studi filologici, letterari e linguistici della modernità, mentre per la laurea in Beni Culturali un curriculum storico-artistico che privilegia lo studio della storia dell’arte.

Guarda il video

I/le diplomati/e degli istituti di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale e chi possiede altro titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. Candidato/a ideale è chi dimostra interesse verso le discipline umanistiche, con una particolare propensione verso la letteratura, la storia dell’arte e l’archeologia.

Fornire una solida formazione di base negli studi filologici, letterari, linguistici e in quelli storico-artistici e archeologici, dall’età antica a quella contemporanea. Fornire gli strumenti teorici fondamentali per la comprensione della società e dei fattori di ordine culturale che ne determinano l’evoluzione.

Il/la laureato/a ha opportunità occupazionali in biblioteche, archivi, musei, soprintendenze, case editrici; nel campo della conservazione e promozione del patrimonio culturale; nell’organizzazione di convegni, fiere, esposizioni; in tutti i settori che offrono servizi culturali, per i quali è necessaria una formazione di tipo umanistico.

Tasse e contributi

Costo calcolato in base al reddito familiare (ISEE-Università) e composto da:

  • tassa per il diritto allo studio (da 130€ a 160€);
  • contributo annuale (da 0 (se ISEE-Università <= 22.000€) a 2.000€);
  • esoneri anche per disabili, familiari di studenti già iscritti, diplomati con 100/lode, vincitori olimpiadi miur

Con reddito familiare (ISEE-Università < 24.000€) si accede a:

  • borsa di studio costituita da esonero totale delle tasse, quota in denaro, servizio mensa e alloggio (per chi fuori sede)
  • contributi per la mobilità internazionale
  • tariffe agevolate per la fruizione di impianti sportivi e di servizi culturali
  • premi per chi si laurea in corso

Esclusivamente in base al merito, si accede a:

  • borse di mobilità internazionale (Erasmus),
  • servizi alloggio e mensa gratuiti su bando DUnicAL career per studenti-atleti

Scopri la carriera degli ex studenti del corso

Student life

Nel Campus più grande e attrezzato d’Italia si vive un’esperienza di comunità universitaria unica, condividendo con colleghi e docenti momenti formativi, ludici, sportivi e culturali. Il Campus è dotato di aule studio, di un centro sportivo, teatri, anfiteatri, cinema, bar, punti ristoro e altri spazi aggregativi. Una cittadella che consente di vivere una straordinaria esperienza umana, oltre che formativa.

Scopri di più

Servizi studenti

Una cittadella che ospita nel migliore dei modi chi vive nel Campus, perché offre molteplici servizi per lo studio e per il benessere individuale e collettivo: biblioteche, centro per l’apprendimento linguistico, servizi di counselling e di inclusione. Nel Campus vi sono anche un centro sanitario, un ufficio postale, uno sportello bancario e uno spazio per il silenzio.

Scopri di più

Centro Residenziale

Completa e valorizza l’offerta dell’Università della Calabria e concretizza l’idea di campus universitario di tipo anglosassone. È distribuito in 10 quartieri nei quali sono ubicate le residenze universitarie, costituite da appartamenti con camere doppie e singole, soggiorno, cucina e servizi. Nei quartieri ci sono spazi comuni per lo studio e per le attività ricreative e sportive, con la presenza di sale tv, sale giochi e palestre; sono disponibili servizi di lavanderia e di noleggio bici.

Scopri di più
Richiedi informazioni per questo corso

    Se vuoi avere maggiori informazioni sul Corso di Laurea

    Per i dettagli sui contenuti dei singoli insegnamenti, periodi formativi all'estero, docenti, tutor, aule studio, laboratori, centri di ricerca, altre strutture e iniziative di socializzazione visita il sito del Corso di Studio.

    Vai al sito istituzionale
    This site is registered on wpml.org as a development site.